Il tempo di Beltane

Se pensate che io sia in ritardo come minimo di una settimana abbondante per parlare di Beltane e dei suoi festeggiamenti vi dico subito che la sua energia non si esaurisce nei tre giorni della festa ma ha un seguito per qualche settimana ancora. Le energie dei vari sabbat si susseguono e si intersecano nel corso dell’anno lungo tutta la ruota passando da una all’altra in maniera contigua. Questo vuol dire che le energie di questo periodo sono in corso già da diverso tempo, diciamo più o meno dalla metà di aprile e continueranno ad agire su di noi fino alla fine di questo mese e/o la prima quindicina del mese di giugno. Beltane è la mia festa preferita e sebbene essendo un sabbat, andrebbe festeggiata in congrega per me resta e rimane una festa da celebrare rigorosamente in coppia, senza estranei (fratelli o sorelle streghe che siano). Lo so, sono un po’ una pignolina su questo punto; ma il mio ragionamento è che se è una festa dedicata alla coppia, in coppia andrebbe festeggiata e visto che al momento sono single … non la festeggio affatto! Sarò matta? E chi lo sa!

Certo è che la seconda festa di primavera è proprio bella! Se non siete fissati come me quest’anno l’avrete festeggiata in compagnia o da soli come molte streghe solitarie sono, più o meno costrette, a fare. Questo è il momento di iniziare a portare in giro le nuove energie, quelle della nascita che celebra la seconda festa del fuoco più importante dell’anno (la prima se ve lo foste dimenticati è Samhain). E’ il momento in cui tutte le nostre idee portate, passatemi il termine, in “gestazione” durante i mesi invernali sono pronte per venire alla luce e diventare qualcosa di bello. E’ sempre entusiasmante dare inizio ad un nuovo progetto, forse anche perché dopo i lunghi mesi invernali le giornate di primavera ci invogliano a fare cose nuove, ad uscire, ad incontrare gente. Proprio ieri mi sono incontrata con un amica che gestisce una piccola libreria indipendente per progettare gli incontri del prossimo autunno. (Io terrò una lezione di magia la sera di Halloween) e per l’occasione stavamo pensando ad un apertura in notturna … vi terrò aggiornati se il nostro progetto diventerà veramente fattibile oppure no. Questo per me è il momento dell’anno in cui fisicamente metto, non solo su carta, i progetti per il prossimo anno; è tutto un andirivieni di ricerche per trovare i luoghi più adatti per i nuovi corsi, preparare le dispense dei suddetti (che significa oltre alle ricerche, di doverle anche scrivere); preparare le bozze per i volantini ecc. ecc. può sembrare una cosa complicata ma per me è uno dei periodi più divertenti e creativi perché fra le varie possibilità posso scegliere cosa fare, dove andare a farlo e con chi … che tutto sommato direi che non è poi tanto male. Ho intenzione di sfruttare al massimo le energie ultra favorevoli alla creatività e alla produttività di queste settimane, di lasciare che i progetti crescano e prendano la loro strada, aspettando di vedere dove mi porteranno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...