Altari alternativi

Orami doverste essere abituate alla preparazione dei vari altari, c’è quello domestico, che di solito rimane fisso in un posto della casa ma cambia i complementi d’arredo per le varie feste, lunari o solari che siano; quelli speciali che allestiamo per i rituali operativi o per le cerimonie importanti; ci sono gli altari da esterno che spesso comprendono un grande tabernacolo, fontane, piante, lanterne e laghetti artificiali; abbiamo visto come preparare un altare dedicato alla bellezza dedicato alla Dea Venere (parleremo ancora di lei nella prossima luna). Oggi vediamo un altro altare molto particolare che viene preparato seguendo la tradizione orientale, l’altare dell’ovest dedicato alle anime dei defunti, non necessariamente quelli di casa nostra, antenati o simili; ma un luogo dove dedicare una preghiera per tutte le anime che ci lasciano quotidianamente, un posto dove mettere una luce per segnare loro la strada della luce in modo che anche solo per un momento qualcuno da qualche parte del mondo mandi a loro un pensiero d’amore che li accompagni verso la luce. Il mio è composto da una sorta di bacinella con dell’acqua e ogni sera accendo una candelina galleggiante e rivolgo un pensiero alle anime delle persone che quel giorno hanno attraversato il velo nella speranza che la luce li possa guidare nel loro viaggio verso casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...