Rituale dell’abbondanza nella dispensa di casa

Va bene, lo ammetto non tutti hanno una dispensa che occupa tutto il piano interrato della casa e forse nemmeno due stanze. Io come molti altri ho più o meno tutto accatastato nei pensili della cucina e siccome di fatto sono nana tutte le volte che metto le cose troppo in alto mi tocca arrampicarmi come cita o rassegnarmi al fatto che le cose mi possono volare sulla testa, ragione per cui cerco di tenere più ordine possibile fra gli alimenti della dispensa di casa (quella magica è mescolata per cui non vi dico il casino) in modo da tenere, non dico sempre, ma la maggiorparte delle volte sotto controllo quello che c’è e quello che manca. Digressioni a parte su quanto io possa essere più o meno ordinata, il cibo e il senso dell’abbondanza vanno spesso a braccetto e la percezione di essere più o meno “ricchi” spesso passa dallo stomaco. Un rituale carino e veloce che potete fare per avere sempre una dispensa che vi sfami è di prendere una coppetta di riso (o un altro cereale) purificarlo e consacrarlo ai 5 elementi in nome dell’abbondanza e tenerla sempre su uno scaffale o in un pensile della vostra dispensa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...