Un altare per la bellezza dedicato a Venere

Si sa alle ragazze piacciono i gingilli, collane, orecchini e soprattutto cosmetici. Che siano infilati alla rinfusa sul ripiano della stanza da bagno o perfettamente ordinati sul mobile della toaletta della vostra; che siano un semplice gloss per le labbra, matita e mascara o un armamentario comprensivo di tavolozza degno di pittore non ha grande importanza ma a quasi tutte le ragazze amano truccarsi, le streghe non fanno eccezione, senza considerare che il trucco diventa una parte fondamentale dei rituali con gli archetipi divini. Una cosa divertente che potete fare è di costruire un altare dedicato alla bellezza su un ripiano della vostra camera o della stanza da bagno, controllate che i vostri cosmetici siano ancora buoni, se non fosse cambiateli, quindi prendete tutto il vostro materiale per il trucco aprite un cerchio magico e purificateli e consacrateli tutti per aumentare il vostro fascino in modo che possiate farvi aiutare dal trucco a mostrare al mondo la vostra bellezza interiore. Se vi piace l’idea potete chiedere l’aiuto della Dea Afrodite, patrona dell’amore e della bellezza o della Dea Sarasvati Dea Hindù del fascino e della sensualità. Fate in modo che il vostro altare sia un posto dove vi piace posare lo sguardo, se ne avete lo spazio mettete delle cose che vi piacciono, candele profumate, una bella pianta o un vaso di fiori o altre cose che per voi rappresentano la bellezza.

Annunci

8 pensieri su “Un altare per la bellezza dedicato a Venere

  1. Mi prude la tastiera in questi giorni! Son finalmente riuscito a tornare quasi al 100% come tempo e come tutto, così riparto a leggere anche i blog degli altri! Sono indietrissimo!
    Sto anche cercando idee per un thriller e volevo legarlo ad un monile, un oggetto da strega e, se non sono offensivo nel chiederti una cosa simile, volevo un’idea da te. Escluso gli anelli – che c’è già stato scritto su anche troppo – quale monile e soprattuto quale pietra sceglieresti e cosa lo assoceresti: un chakra un luogo un’emozione…
    Ok: chiedo molto! Se vorrai rispondere… 😉

    Liked by 1 persona

  2. Pingback: Gli oggetti e il fantasy | ilperdilibri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...