Programmare energeticamente la casa

Dopo le pulizie, fisiche ed energetiche, la nostra casa è pronta per essere energeticamente “programmata” per rispondere al meglio alle nostre esigenze. Anche questo è un lavoro che richiede un minimo di preparazione. Prendetevi del tempo per capire quali sono le vostre esigenze, affettive, lavorative o di comunicazione piuttosto che spirituali; fatevi una bella lista e associata ad ogni tipo di energia che volete esprimere una stanza della vostra casa. Non scegliete troppe cose, andate per priorità anche e soprattutto se non avete un milione di stanze e ce ne saranno alcune multifunzione per cui pensate a qualità energetiche che possano essere compatibili fra di loro. Per procedere vi serviranno dei cartoncini (tipo i bristol per intenderci) in cima al cartoncino scrivete il nome della stanza e l’obiettivo che desiderate manifestare che potrebbe essere per esempio:

Salotto- Creatività

Poi iniziate ad associare al vostro scopo:

  • Un colore
  • Un animale totemico o un archetipo divino
  • Un cristallo da caricare e da utilizzare come fonte di energia
  • Un incenso con erbe o spezie che ritenete adatto al vostro scopo
  • Se lo volete una runa
  • Un giorno della settimana
  • Una candela (anche piccola va bene) del colore scelto
  • Una campanella d’argento o un sonaglino

Dato che questo tipo di lavori energetici servono per “attirare” le energie a noi è preferibile lavorare durante il periodo che va dalla luna nuova a quella piena per cui dovreste avere abbastanza tempo per procurarvi i materiali necessari per preparare il vostro rituale. Il giorno stabilito preparate lo spazio sacro (usando l’incenso che avete preparato per lo scopo prefissato) e aprite un cerchio magico, invitate l’energia dell’animale totemico (o l’archetipo divino) che secondo voi può aiutarvi al meglio. A questo punto, se ne avete trovata una adatta al vostro scopo potete incidere una runa sulla vostra candela (oppure usate un simbolo che ritenete adatto) e accenderla, concentratevi sull’obiettivo che desiderate manifestare in quella precisa stanza e immaginate una luce del colore che avete scelto riempirla completamente, tenete la visualizzazione fino a che riuscite, quando sentite che l’energia è alta fatela “entrare” nel cristallo precedentemente purificato. La pietra diventerà una sorta di ancora fisica che vi metterà in collegamento con l’energia richiesta nel momento del bisogno, sarà anche un bel talismano da portate con voi quando vi andrete ad occupare di qualcosa inerente al vostro obiettivo. Quando pensate di avere trasferito tutta l’energia della stanza all’interno della vostra pietra suonate la vostra campanella, o il sonaglino, per fissare l’energia scelta nella stanza. Quando avete finito ringraziate lo spirito invitato, aprite il cerchio magico e godetevi la sensazione energetica della stanza.

Di giorno in giorno, a meno che non ne abbiate accorpate più d’una farete il giro di tutte le stanze della casa, seguendo di volta in volta lo stesso procedimento cambiando i materiali come i colori, le erbe e i cristalli. Una volta terminato il giro di tutta la casa ponetevi in quello che secondo voi è il punto centrale e immaginate un grande luce calda e dorata che la riempie per intero, fondendosi e mescolandosi con i colori delle varie stanze, ognuna con uno scopo preciso ma tutte unite con l’unico intento di farvi stare bene e progredire in comunione con l’energia dello spirito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...