Il giuramento e le benedizioni

Con il giuramento arriviamo certamente al momento clou della nostra cerimonia di dedicazione; il momento in cui affermiamo il nostro interesse per la via che stiamo percorrendo, l’amore che nutriamo verso l’energia dello spirito e tutto quello che rappresenta per noi. In questa occasione è anche il momento di utilizzare per la prima volta in maniera “formale” il nostro nome magico (che a questo punto della vostra progettazione spero abbiate trovato). Ed è a questo punto che entra in gioco il monile che avete scelto per sigillare la vostra scelta per cui dopo il giuramento chiederete a tutti gli elementi invitati (i quarti e il centro) delle benedizioni particolari da portare sempre con voi, attraverso il vostro gioiello.

Quelle che vi propongo in modo che lo possiate riadattare è una parte del mio giuramento, quello che ho scritto e pronunciato quando ho preso la mia dedicazione.

“Io … (nome magico) giuro solennemente sul Padre e sulla Madre e su tutto quello che mi è più caro e sacro di onorare e rispettare lo Spirito, le sue leggi,  i fratelli e le sorelle che camminano con me sulla strada dei nascosti. Mi impegno da questo giorno e da questo momento a servire lo Spirito, a studiare e ad apprendere i vari aspetti della magia senza fare danno ad alcuno. Non userò mai le mie conoscenze per fare del male, per punire o per vendicare i mali e i torti subiti, mi impegno a migliorare me stessa nella via della conoscenza confidando che lo spirito mi aiuti a trovare le prove più adatte a me. Lo spirito e gli elementi qui presenti sono testimoni del mio giuramento e della mia presa di coscienza. In questo luogo e in questo tempo io sancisco il mio impegno e le mie intenzioni.”

Fatto questo e dopo aver preso fiato per un secondo, prendete il vostro monile: collana, anello o quello che avete scelto e presentatelo alle forze energetiche intervenute, partendo dallo spirito e poi passando per i vari punti cardinali. Lasciate che sia il cuore ad ispirarvi nelle vostre richieste, non le potrete cambiare, per cui magari prendete pure spunto dalle qualità positive degli elementi, probabilmente saranno le stesse che avrete già utilizzato per la chiamata dei quarti e del centro … o magari vi usciranno altre richieste, chi lo sa!

Una volta ottenute le vostre benedizioni indossate il vostro gioiello (che spero vi siate ricordate di purificare all’inizio della cerimonia) e mentre lo indossate recitate le seguenti parole:

“Questo gioiello rappresenta l’impegno preso in questo giorno, lo porterò sempre con me nel nome del Signore, della Signora e dello Spirito. In questo momento io …  (il vostro nome magico) rinasco nel corpo, nella mente e nello spirito.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...