Le tradizioni della stregoneria

La religione nota come stregoneria, o wicca, esiste da sempre, praticamente dall’alba dei tempi l’uomo ha sempre permeato la spiritualità di una connotazione magica o soprannaturale; anche se la versione moderna, quella che conosciamo noi è tornata in auge da circa 60 anni, con continue evoluzioni e rivoluzioni grazie al lavoro di Gerald Gardner, vero e proprio padre della magia contemporanea. A lui si rifanno praticamente tutte le tradizioni moderne, la stragrande maggioranza di queste tradizioni è diffusa principalmente negli U.S.A. ma qualcuna di esse è presente anche nel nostro continente. Vediamone qualcuna più da vicino nel caso in cui vi interessasse nel tempo fare delle ricerche più approfondite e tentare un eventuale approccio di affiliazione ad una di queste tradizioni.

  • Oltre alla già citata tradizione Gardneriana troviamo quella Alexandriana fondata in Inghilterra negli anni ’60 da Alex Sanders, che a quanto pare si definitiva addirittura il “Re delle streghe”. I suoi rituali derivano ovviamente da quelli della tradizione precedente debitamente riveduti e corretti.
  • Nelle tradizioni britanniche ci si rifà principalmente a quanto recuperato nel tempo delle tradizioni celtiche più antiche miste a quelle gardneriane. La coppia a cui si deve il lavoro di questa tradizione sono i coniugi Farrar, se siete curiose se volete fare un giro di perlustrazione (e conoscete bene l’Inglese) andate a visitare il sito della loro organizzazione “International Red Garters.
  • La stregoneria cerimoniale, si differenzia da altre, decisamente più libere e meno formali, prediligendo rituali molto complessi che si rifanno alla magia egizia o alla magia cabalistica. Non ci sono tantissime informazioni a disposizione di queste tradizioni, o quanto meno sono meno semplici da reperire rispetto ad altre.
  • Tradizione dianica, come potete facilmente intuire dal nome dedicato alla dea della caccia, questa tradizione istituita nel 1921 da Margaret Murrey, è passata gradualmente da una miscellanea di varie tradizioni fino a concentrarsi esclusivamente sull’espressione femminile dello spirito, raggiungendo così la fama di movimento “femminista” dell’arte.
  • Le streghe Pictish e quelle caledoniane, sono nate in Scozia e mentre la prima si concentra principalmente sulla pratica solitaria in comunione con gli elementi della natura, le pietre e le piante con uno scarso contenuto di carattere religioso; le seconde si rifanno ad antiche tradizioni scozzesi ancora molto vive e presenti, specialmente nei festival.
  • Un’altra tradizione di chiara discendenza gardneriana è la Seax, fondata nel 1973 da Raymond Buckland, allievo di Gardner e si basa principalmente sulle antiche tradizioni sassoni rammodernate in modo che fosse seguibile anche ai giorni nostri. A questo famoso autore si deve un grande contributo di divulgazione e benché in molti casi certe pratiche siano state nel tempo abbandonate e superate (per fortuna aggiungerei) il suo contributo nella concezione della magia moderna rimane impagabile.
  • Negli Stati Uniti la maggioranza delle tradizioni si rifanno alle tradizioni cerimoniali celtiche, ma in Europa che preferisce le usanze norrene può sempre andare ad approfondire gli studi nella tradizione germanica, o scandinava.
  • Ogni tanto nelle mie ricerche mi sono imbattuta anche nella così detta “tradizione Italiana” che farebbe riferimento agli insegnamenti di una strega Italiana del 1350(e rotti) di nome Aradia. Purtroppo non sono mai riuscita a trovare delle informazioni più esaustive anche se mi piacerebbe saperne di più.

Come abbiamo visto quando si tratta di tradizioni a cui potere fare riferimento possiamo spaziare parecchio, e tenete presente che in generale le congreghe americane fanno riferimento solo alla tradizione Gardneriana e alle sue derivazioni che si concentrano per la maggior parte sulle tradizioni celtiche. Non conosco tradizioni che prendano spunto dai miti greco-latini ma in qualità di strega solitaria questa è una preoccupazione alla quale non sono costretta a pensare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...