Conoscere sé stessi, parte seconda

Arriviamo alla seconda, ma non meno importante, parte della conoscenza di sé stessi. Questa sera ci dedichiamo alla parte emozionale, che non sempre è proprio agilissima da affrontare e a quella fisica; anche se parliamo di spiritualità, nella vita di ogni giorno è importante, direi indispensabile cercare di portare quanto più equilibrio possibile non fosse altro per cercare di evitare di sbilanciare eccessivamente le nostre energie dedicandoci solo ed esclusivamente ad un aspetto della nostra vita a discapito di tutti gli altri. E’ sicuramente importante curare la propria parte spirituale, ma il nostro lavoro, il tempo dedicato alla nostra famiglia, ai nostri amici e a noi stessi è altrettanto importante; per non parlare poi dei nostri interessi, sia che si parli di leggere un bel libro, andare ad un concerto, prendersi una strameritata vacanza o imparare a fare qualcosa di nuovo. Mantenere un certo equilibrio, nelle noste vite sempre piene di cose da fare sembra sempre difficilissimo ritagliarsi del tempo per fare qualche cosa di diverso o anche solo di rilassante, fosse anche imbambolarsi mezz’ora a guardare il soffitto…

STESURA DEL DIARIO

EMOTIVO

  • Nell’arco di un mese, in quali stati emotivi passate più tempo? (depressione, euforia, gioia, paura, dolore, ecc.ecc.)
  • Quanto trovate emotivamente soddisfacente la vostra vita, i vostri rapporti personali, il vostro lavoro?
  • Quali obiettivi vorreste stabilire per voi dal punto di vista emotivo (per esempio sentirvi più sicuri di voi, meno irritati, più appassionati, più pazienti?)

FISICO

  • Datevi un po’ di tempo per sentire il vostro corpo. Dove lo sentite cronicamente teso, indolenzito, dolorante? Dove si sente bene, pieno di energia e di vita, o di piacere? Entrate in profondità dentro di voi, esaminandovi senza giudicarvi. Annotate le parti del corpo che maggiormente salgono alla vostra attenzione e le sensazioni che provate in quei punti, positive o negative che siano.
  • In generale, come vi sentite nel vostro corpo? Gli prestate attenzione? Siete soddisfatti del modo in cui si sente e si comporta? E’ piacevole stare nel vostro corpo? Lo sentite come un bagaglio pesante che siete costretti a portarvi dietro? Avete dolori cronici o disturbi che nascono da malattie o dipendenze?
  • Quanto tempo dedicate ogni settimana (ogni giorno, mese, mai?) al vostro corpo? (allenandovi, facendovi fare un massaggio, andando a fare una passeggiata, curando l’alimentazione, ecc. ecc.)
  • Quali sono gli obiettivi che vi prefiggete per il vostro corpo (farvi mettere a posto i denti, comprarvi dei vestiti novi, perdere o guadagnare peso? ecc. ecc.)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...