Luna della tempesta con Dyantha Nàre

Oggi sono qui con la mia amica e sorella strega Dyantha, per festeggiare insieme a lei la luna di questo mese, prima di iniziare a curiosare per scoprire cosa ha preparato per l’esbat voglio sapere una cosa che mi incuriosisce davvero un sacco … l’origine del suo nome magico.

Dyantha, intanto benvenuta sulla pagina, prima di iniziare a parlare del tuo esbat sono curiosa di conoscere l’origine del tuo nome magico. A cosa ti sei ispirata? Come ti è venuta l’idea? (…mi ha appena mandata a quel paese perché è la sua prima intervista e sta cercando di scappare!)

“Il mio nome magico viene in parte dall’arabo e in parte dall’elfico e significa ‘Fiore bianco del fuoco’ , l’ho scelto perché i fiori bianchi sono da sempre i miei preferiti e perché la mia linea energetica è letteralmente avvinta nell’elemento Fuoco. Per Imbolcg ho scelto di fare la mia dedicazione e mi sono presentata agli archetipi che ho invocato e agli elementi con il mio nome magico.”

Che meraviglia di significato! Della tua linea energetica parleremo più tardi perché mi hai anticipato di avere inserito il tuo guardiano nella cerimonia di questa sera; la luna di febbraio rappresenta la crescita, tu su cosa hai deciso di concentrare le tue energie?

“Per la luna di ghiaccio ho deciso di concentrarmi sulla crescita spirituale come strega e su quella prettamente materiale. Ho infatti approntato un rituale completo all’inizio del mese invocando Rosmerta che da allora è presente tutti i giorni delle mie devozioni, proprio per favorire l’abbondanza e la prosperità nella mia vita. Mi sono poi preparata delle dedicazioni quotidiane coinvolgendo quattro archetipi femminili, a ognuna di loro chiedo aiuto e sostegno per un aspetto diverso della mia crescita.”

Un mese decisamente impegnato, hai iniziato da subito con Rosmerta, che io adoro, poi ti sei preparata delle devozioni per raggiungere degli obiettivi; ma so che hai anche celebrato la tua dedicazione personale … è un traguardo importante per ogni strega, ti ha cambiata in qualche modo prendere questa decisione?

Direi di si. Dopo qualche anno da “simpatizzante” ho deciso di fare questo passo e diventare “apprendista strega”, è stato un passo quasi naturale in effetti, un traguardo ed un nuovo inizio. Sto prendendo tutto molto sul serio:  ho scritto un rituale con tutti i crismi, ho invitato il mio Guardiano, Rosmerta e il mio animale totemico ad assistermi. Ho scritto delle dedicazioni all’uopo chiamando Rosmerta per la Terra, Iside per l’Aria, Mahuika per il Fuoco ed Ecate per l’Acqua e devo dire che sono tutte molto, molto carine! Sento un’energia diversa da allora, sento di aver segnato il passo con un cambiamento spirituale ed energetico.

Hai scelto degli archetipi davvero notevoli, soprattutto considerato che in fin dei conti sei all’inizio del tuo percorso, ma sono certa che sapranno aiutarti nei modi che maggiormente ti serviranno. Veniamo al rituale di questa sera, come ti sei aiutata per prepararlo? Hai trovato spunti dai libri o da qualche altra parte?

Devo confessare che sono sempre stata piuttosto intrepida con gli archetipi: ricordo di aver invocato Marte per un incantesimo prima ancora di saper fare un cerchio magico! Comunque, questa sera celebro il mio primo esbat dedicato alla crescita personale e (già che ci sono) alla rimozione degli ostacoli sulla mia strada. Mi sono documentata su qualche libro, in particolare quelli di Silver Raverwolf e ho chiesto aiuto, sostegno e consiglio alla mia strega-tutor. Come dicevo, sto prendendo sul serio questo apprendistato e cerco appunto di apprendere, ergo mi sono messa a studiare la Stregoneria.”

E con questo entusiasmo direi che ti meriti un applauso di incoraggiamento. Hai preso una decisione ponderata quando ti sei sentita pronta per fare il grande passo e adesso ti stai impegnando davvero molto, è importante per le neofite iniziare con il piede giusto e direi che lo stai facendo proprio per bene. Un’ultima curiosità prima di andare a festeggiare … hai preparato anche un incantesimo per questa sera?

In realtà ho preparato un richiamo ad un incantesimo fatto a inizio mese (lo shaker attirasoldi) nell’invocazione per far scendere la Luna, anche qui coinvolgo entrambi gli archetipi che ho voluto alla mia dedicazione: Rosmerta e Loki. A Rosmerta dea dell’Abbondanza chiedo la prosperità e a Loki il mio Guardiano e dio del Caos chiedo di rimuovere (anzi distruggere o disintegrare a sua discrezione) gli ostacoli sulla mia strada.

Ora sono ufficialmente impressionata … Ti ringrazio ancora tantissimo per avermi invitata a festeggiare con te e per aver accettato di raccontarti.

Grazie a te, Ilex!

P.s. Potrebbe c’entrare il fatto che come banchetto ho preparato una sardinara??  (assolutamente sììììììì)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...