Le regole della magia protettiva

In questi giorni mi capita di frequente di leggere i miei libri di magia per scoprire cose nuove che riguardano il tema di questi giorni, la magia protettiva, che si inserisce nel contesto del mese dedicato alla casa, alla famiglia e agli amici. C’è da prendere in considerazione che per quanto riguarda la magia protettiva ci sono in gioco energie diverse rispetto a quelle che facciamo per amore, lavoro o salute. Mentre spesso e volentieri negli altri casi quello che ci muove è il desiderio di portare amore e benessere nella nostra vita o in quella dei nostri cari, nella magia protettiva ogni tanto fa capolino la paura; la paura di perdere qualcuno a cui teniamo o qualcosa che ci è particolarmente caro, l’ideale sarebbe non avere paura di qualcosa o di qualcuno ma siamo realisti e sappiamo perfettamente che il mondo non è abitato solo da fatine ed unicorni; ci sono persone che gioiscono nel fare del male al prossimo, esistono fenomeni come il bullismo che mettono in pericolo i nostri figli, ci sono droghe e pericoli di ogni genere e in quanto streghe la ragione che ci spinge a compiere magie di protezione è proprio quella di cercare di tenere per quanto possibile le cose negative fuori dalla nostra porta di casa. Sarebbe bello se potessimo vivere in un mondo ideale, ma fino a quando viviamo nel mondo che abbiamo è perfettamente inutile fare gli struzzi e nascondere la testa sotto la sabbia e fare delle cose concrete per stare al sicuro, nel mondo fisico prima di tutto. Mi tornano in mente le mille raccomandazioni che mi faceva sempre mia nonna quando ero piccola, che sono quelle che probabilmente avete sentito voi quando eravate piccole e che ripetete ai vostri figli … non parlare con gli sconosciuti, non prendere schifezze, non andare in macchina con gente ubriaca, non andare in posti isolati quando fa buio ecc. ecc. Spesso la magia può fare veri miracoli anche se sono sempre dell’idea che il buon senso sia sempre una delle nostre armi migliori.

Oggi pomeriggio mi sono messa a rileggere il capitolo sulla magia preventiva su uno dei libri di Silver Ravenwolf, che come sapete è una delle mie streghe preferite, non perché le altre non siano brave, tutt’altro ma per il modo sempre semplice e divertente che ha di affrontare le questioni, anche le più spinose. Quello che ho letto sulle armi a nostra disposizione quando si tratta di protezione la sua prima regola oltre al buon senso ci sono in cima alla lista le leggi che governano i nostri stati e ovviamente la magia protettiva. Quante volte succedono cose che si potrebbero evitare se le persone non stessero sempre zitte a guardare solamente il proprio orticello più o meno felice? Lo so che spesso ci sono considerazione talmente ovvie e banali che uno pensa che siano scontate, ma io ricordo perfettamente che da piccola pur avendo un sacco di amiche dalle quali passavo pomeriggi e fine settimana i miei genitori conoscevano sia loro che le loro famiglie; ovvio dato quello che si legge nei giornali anche le persone peggiori hanno all’apparenza vite perfettamente normali, ma per i miei genitori conoscere le persone che frequentavo era una maggiore sicurezza cosa che mi ha permesso di frequentare le mie amicizie in sicurezza, cosa che ho mantenuto crescendo, cercando di avere un idea quanto meno realistica delle persone che frequentavo cercando di divertirmi senza rischiare di finire in qualche casino gigantoscopico. E proprio di guai e casini magici, la nostra amica Silver ci ricorda che se noi stesse siamo le prime responsabili delle nostre malefatte, mettere magia su magia nella nostra vita e sulle nostre questioni personali non servirà a granché dato che l’universo trova sempre il modo di portare equilibrio nelle energie bilanciando il positivo con il negativo che si trova nelle vite di tutti noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...