Come costruire una lorica di protezione per la casa

Ieri sera vi ho accennato alla lorica di protezione per la casa, questa sera vediamo insieme come costruirne una adeguata alle vostre esigenze domestiche. Una lorica è pensata e strutturata come una rete di protezione energetica che avvolge la casa (e nel caso anche il terreno o il giardino) come una gigantesca cupola che potete immaginare fatta di fili dorati (io nella mia immagino anche delle stelline scintillanti nei punti di congiunzione della rete). Per iniziare la vostra lorica di protezione vi servirà per cominciare un foglio di carta e poi qualche buona idea.

Per darvi uno spunto vi scrivo i versi della lorica che ho trovato nel libro di Silver Ravenwolf di cui vi ho parlato ieri intitolato “Incantesimi per la fortuna” (la trovate a pagina 68)

  • La mia casa ha quattro angoli; uno, due, tre, quattro e da cima a fondo è protetta da quattro angeli
  • Nessun farabutto, nessun imbroglione, né sopra né sotto; né coloro che fanno del male nella mia casa possono entrare.
  • La mia casa ha quattro angoli; uno, due, tre, quattro e da cima a fondo è protetta da quattro angeli.
  • La mia casa dello spirito è alleata e dall’amore è circondata. Dal male è protetta e dalla colomba benedetta.
  • La mia casa ha quattro angoli; uno, due, tre, quattro. Dagli angeli è circondata, dallo spirito è ispirata ora e per sempre. Così sia!

Questo è ovviamente soltanto un esempio, anche se potete utilizzarla, se vi piace, ma mi serviva per spiegarvi il processo che vi sta dietro. Silver ha utilizzato l’energia degli angeli, ma voi potete utilizzare quello che ritenete più affine a voi, che siano animali totemici, archetipi divini o i quattro arcangeli (che vi ricordo sono Michele, Raffaele, Gabriele ed Uriele). L’idea di contare gli angoli a me personalmente non piace tantissimo per cui utilizzo una connessione con gli elementi della natura (terra, aria, fuoco e acqua) ma potete tranquillamente utilizzare i quattro punti cardinali. L’idea di base è di scegliere un protettore generico e poi costruire quello che diventerà il ritornello della vostra filastrocca; poi passate alle strofe vere e proprie prendendo ovviamente se lo desiderate ispirazione da questa e trovando degli elementi che per voi possano portare protezione alla vostra casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...