La dispensa degli incensi

Ieri sera vi ho parlato di come preparare i vostri incensi direttamente in casa, questa sera vi do qualche informazione in più sulle erbe che potete tranquillamente reperire, nella vostra cucina, in erboritsteria o nel giardino di casa e che riguardano il tema della luna di questo mese, quello della famiglia, per cui ci concentreremo maggiormente sugli argomenti di amore e protezione; vi accorgerete che alcune piante si trovano sia in una categoria che nell’altra, questo perché le piante e ormai lo sapete hanno spesso numerose proprietà magiche che permettono loro di essere estremamente versatili. Concentratevi sulle erbe che conoscete bene, prima di utilizzare una pianta che non conoscete per preparare un incenso o un incantesimo, ma anche un talismano, fate qualche ricerca per essere sicuri che non siano tossiche o quali possono essere gli effetti indesiderati, vero che non dovete ingerirle ma andare sul sicuro quando si tratta di piante.

AMORE: Achiellea, albicocca, aneto, arancia, basilico, camomilla, cannella, cardamomo, cedrina, chiodi di garofano, cinquefoglie, copale, coriandolo, edera, erba gatta, farfara, frangipani, gardenia, gelsomino, geranio, ginepro, ibisco, ipomea alba, lavanda, lime, limone, loto, maggiorana, mastice, mela, melissa, menta piperita, menta romana, mentuccia, mimosa, mirto, orchidea, primula odorosa, rosa, rosmarino, salsapariglia, sangue di drago, stellaria, timo, tonka, vaniglia, verbena, vetivert, viola del pensiero, vischio e zenzero.

PROTEZIONE: Achillea, aglio, agrifoglio, angelica, assafetida, basilico, calendula, cannella, chiodi di garofano, cinoglosso, consolida maggiore, cresta di gallo, edera, eupatoria, finocchio, girasole, iperico, lauro, mandragora, marrubio, olmo rosso, ortica, rosmarino, ruta, salvia, sigillo di salomone, vervena, vischio.

Naturalmente se volete potete utilizzare gli oli essenziali al posto delle erbe, fresche o secche che siano, ma fate attenzione ai costi, alcuni oli sono molto cari (tipo la rosa e il gelsomino) per cui se ne trovate ad un prezzo molto basso siate certi che si tratta di oli sintetici e non di buona qualità, rivolgetevi sempre presso una buona erboristeria e fate prima una ricerca per avere un idea precisa dei costi degli oli; in secondo luogo non fatevi fregare da alcuni oli come quello di mela o quello di gardenia che non esistono in commercio o almeno esistono ma non sono naturali. Io spero che il vademecum per la vostra dispensa magica vi possa aiutare, nei prossimi mesi a seconda degli argomenti continueremo a rimpolpare il vostro prontuario magico nel frattempo vi auguro una buona serata e se avete domande o curiosità non esitate a chiedere. Ilex.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...