Decreti della Wicca, n°7

“Consideriamo la religione, la magia e la saggezza del vivere come un tutt’uno nel modo di vedere il mondo e nel viverlo: una visione del mondo e una filosofia di vita che chiamiamo stregoneria o wicca”

Anche se ci sono delle differenze fra le varie tradizioni e congreghe il fatto che le streghe considerino il mondo spirituale e quello materiale un tutt’uno è un dato assodato. Questo spesso viene frainteso come se le cose che avvengono nella quotidianità fossero opera di qualche oscuro ed incomprensibile disegno architettato dall’universo; al contrario, le streghe sono perfettamente consapevoli che tutto quello che accade nelle nostre vite, in positivo e in negativo siamo noi stessi a renderlo manifesto a seconda che decidiamo di porre maggiormente la nostra attenzione sulle nostre aspirazioni o sulle nostre paure più profonde…

In generale, soprattutto coloro che praticano le forme di magia naturale tendono a vedere tutto come un espressione dello spirito materializzato sulla terra considerando magica ogni azione della vita quotidiana, anche le cose più semplici come preparare da mangiare o fare il loro lavoro pratico in modo che sia di aiuto per sé stessi e per il prossimo; solo chi pratica la magia cerimoniale fa una netta distinzione fra i rituali di magia e gli atti propri della nostra tradizione magica da quello che viene definito mondo profano, nonostante questo, la visione che tutto sia collegato rimane invariata persino per loro.

Annunci

2 pensieri su “Decreti della Wicca, n°7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...