Le piante del solstizio

Il solstizio d’inverno celebra il ritorno della luce del sole che ritorna alla vita attraverso le divinità maschili legate al sole, il simbolo principiale di questa festa è la ruota che lega tutte le feste solari, i sabbat, in un perpetuo rinnovarsi di conseguenza le piante tipiche di questo giorno sono quelle dette “sempreverdi” dato che più di tutte le altre ci danno l’impressione di eterna continuità e di trasformazione perpetua. L’abete, l’agrifoglio, l’elleboro ma anche il vischio sono tutti simboli che richiamano a questo continuo divenire e vengono utilizzate per tutte le decorazioni della casa, dell’altare, dell’albero della festa, le corone bene auguranti da appendere alla porta d’ingresso, i rametti di vischio da appendere agli stipiti delle porte, regalano un caldo benvenuto a chi varca la soglia della nostra casa, augurano abbondanza, ricchezza e fertilità a ciascuno di noi, soprattutto quando sono legate ad altri simboli di ricchezza come le spezie.

Molte piante tipiche della stagione invernale, sono in realtà tossiche o velenose, per cui io non consiglio mai di usarle per preparare incensi o talismani, dato che non amo particolarmente lavorare con l’energia delle piante velenose pur riconoscendo la sua efficacia in casi di necessità, preferisco tenerle in considerazione, dato che spesso hanno fiori molto belli, per le bordure del giardino, da tenere in casa o sui davanzali o da regalare a parenti ed amici, in modo da poter sfruttare il loro potere magico di protezione o di buona sorte senza incorrere in alcun pericolo per la salute.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...