…a proposito delle religioni

Dopo l’attacco terroristico a Parigi, il Dalai Lama ha esordito con la frase: «Ci sono giorni in cui penso che sarebbe meglio se non ci fossero le religioni.» Alla domanda cosa intendesse dire ha continuato così :
«La conoscenza e la pratica della religione sono state utili, questo è vero per tutte le fedi. Oggi però non bastano più, spesso portano al fanatismo e all’intolleranza e in nome della religione si sono fatte e si fanno guerre. Nel 21° secolo abbiamo bisogno di una nuova etica che trascenda la religione. La nostra elementare spiritualità, la predisposizione verso l’amore, l’affetto e la gentilezza che tutti abbiamo dentro di noi a prescindere dalle nostre convinzioni sono molto più importanti della fede organizzata. A mio avviso, le persone possono fare a meno della religione, ma non possono stare senza i valori interiori e senza etica.»
Dalai-Lama

Io provo nei confronti di quest’uomo una stima ed un’ammirazione infinite, posso affermare senza paura di essere smentita che sia uno degli esseri umani che camminano su questa terra che mi piacciono di più; non penso di essere nella posizione di poter mai arrivare alla sua saggezza, ma non posso neanche fare a meno di considerare queste sue parole come un pensiero che di tanto in tanto ha sfiorato la mia mente e quindi mi domando, se davvero l’amore per il prossimo, l’affetto e la gentilezza possono travalicare ogni differenza culturale e religiosa che cosa stiamo aspettando per iniziare a coltivarli nel nostro cuore? Davvero potremmo farla finita con le religioni, tutte le religioni, compresa la mia, a favore di una solida etica guidata da valori morali di così alta levatura o ci dobbiamo rassegnare a vivere come individui spinti solo dalla propria fame di predomino e prevaricazione?

Annunci

4 pensieri su “…a proposito delle religioni

  1. Considerando la stupidità umana ha proprio ragione: certe religioni rendono schiavi fanatici e imbecilli i propri seguaci che sono incapaci di ragionare con la propria testa. Ognuno dovrebbe seguire la propria filosofia di vita e le leggi non scritte,come fanno gli animali,maestri di vita 😊

    Liked by 1 persona

  2. Bisogna avere il coraggio di affermare che la religione, qualunque, non può venire imposta, non può venire considerata più giusta delle altre e non può essere inculcata. E’ una scelta personale, averla, seguirne una in particolare o non averla.
    In conclusione, piuttosto che la violenza per affermare un credo, meglio niente.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...