Tremate, tremate le streghe son tornate!

Anche se oggettivamente non se ne sono mai andate, mai come in questo periodo storico e culturale le streghe e la loro religione sono state alla ribalta; qualche giorno fa stavo affrontando proprio questo discorso, lo sapete spesso prendo spunto dalla mia vita per scrivere, e il nodo della questione non era tanto la stregoneria quanto religione ma l’appellativo di “strega”; è un nome forte, scomodo, che riporta a moltissime connotazioni sia positive che negative, ma le streghe di oggi sono indissolubilmente legate alla propria storia e alle proprie origini, e cambiare “nome” sarebbe un tradimento nei confronti di quante ci hanno preceduto. Quella delle streghe è una storia di violenza, di persecuzioni durate secoli, di ingiurie, di sospetti e di pregiudizi  e benché oggi la nostra sia la religione a più alto tasso di crescita rinunciare al nostro passato ci renderebbe delle persone diverse; per tradizione ci siamo sempre occupate più delle leggi dello spirito che non di quelle dell’uomo, abbiamo un modo tutto nostro di interagire con l’umanità perché oggettivamente viviamo le nostre vite in un modo totalmente differente rispetto a molti altri, il fatto che le nostra crescita personale sia al primo posto non elude la scelta fatta da molte di noi, soprattutto chi è sacerdotessa o anziana di una tradizione di lavorare a beneficio del prossimo; siamo famose per le nostre conoscenze in campo erboristico, oltre che magico, e spesso anche nella nostra vita quotidiana scegliamo professioni al servizio del benessere dell’umanità, perché la nostra massima aspirazione rimane sempre la stessa, vivere le nostre vite in armonia con la natura, avere rispetto per tutto ciò che cammina sulla terra, realizzare i nostri scopi mettendo a frutto i nostri talenti, vivere in un mondo sostenibile per tutti, grazie ai nostri meriti e al nostro impegno; senza distinzioni di razza, sesso o cultura di provenienza; ma noi siamo anche quelle che nel mondo combattono le ingiustizie degli uomini nei confronti delle leggi dello spirito che rimangono la nostra vera ed unica guida, siamo scomode, diamo fastidio oggi come lo abbiamo fatto in passato, è questa la ragione per cui manteniamo il nostro nome, un nome che ancora ricorda il potere a cui siamo legate, non a quello del maligno, ma a quello dell’universo, ed è per questa ragione che noi siamo e saremo sempre questo… streghe!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...