La luna del raccolto

La luna di agosto è conosciuta come luna del grano, del raccolto, ma anche come luna delle ciliegie o luna piena rossa; è una delle lune estive che celebra il ringraziamento delle cose ottenute durante l’anno passato e il ricordo di quello che muore per poi poter rinascere la struttura è come quella di ogni altro esbat comprende:

  • Devozione all’altare
  • Creazione dello spazio sacro
  • Evocazione del cerchio magico
  • Chiamata dei punti cardinali
  • Chiamata del Signore e della Signora
  • Far scendere la luna
  • Eseguire un operazione magica
  • Raccogliere energia
  • Meditazione
  • Comunione
  • Ringraziare e congedare il Signore e la Signora
  • Ringraziare e congedare i punti cardinali
  • Cancellare il cerchio
  • Radicarsi e centrarsi

Potete personalizzare la vostra cerimonia tenendo presente che i colori (panno, abiti e candele sono il giallo, il marrone e l’oro) Per decorare l’altare e preparare il cerchio potete usare spighe o cereali, l’incenso consigliato è quello al patchouli e per il banchetto solitamente si servono biscotti d’avena e birra, se avete voglia potete fare una piccola meditazione sulla catena della vita.

Annunci

6 pensieri su “La luna del raccolto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...