Sesso e magia

Benché il sesso in magia sia considerato una via di potere come un altra la magia che utilizza la pratica sessuale viene definita magia rossa, e nel corso del tempo ha fatto tanti casini e creato tanti problemi che la metà poteva bastare; la stregoneria è una religione che segue i cicli vitali della natura, per cui nei secoli passati era consuetudine avere rapporti sacri con le sacerdotesse della dea per rendere fertile il terreno, abbondanti i raccolti e preservare il bestiame…nel corso dei secoli la pratica si è trasformata, ma i problemi sono iniziati quando la religione è tornata in auge nel secolo scorso, le pratiche sessuali entravano a far parte dei rituali e delle iniziazioni di terzo grado, la promiscuità dilagava e parecchi individui privi di scrupoli hanno utilizzato la loro posizione all’interno delle congreghe, costringendo il consiglio ad intervenire! Da allora le pratiche di magia rossa sono state abbandonate e sostituite da atti simbolici.

La sessualità per le streghe è estremamente sacra, la consideriamo una pratica assolutamente naturale, libera da tabù e pregiudizi, ma pensando appunto che sia sacra non ne facciamo oggetto di mercificazione, poi ovviamente ognuno a casa sua con i suoi compagni fa quello che gli pare, ma se dovesse mai venirvi in mente di unirvi ad un coven e vi venissero richiesti scambi sessuali, andatevene immediatamente e presentate una denuncia alle autorità competenti; i casi in cui i rapporti siano effettivi e non simbolici all’interno di una congrega si hanno quando il sacerdote e la sacerdotessa siano una coppia a tutti gli effetti anche nella vita quotidiana.

Annunci

10 pensieri su “Sesso e magia

    • La storia poi è ben più complicata di così, queste leggi appartengono ai coven che seguono le leggi della Wicca, non tutte le streghe lo fanno, e al mondo ci sono moltissime altre famiglie esoteriche che usano la magia rossa senza problemi. A presto!

      Liked by 1 persona

  1. Mi ripeto … assolutamente affascinante. Non conoscevo per niente dell’esistenza di una magia rossa, ma pensavo eventualmente che fossero pratiche all’interno di un rito particolare, o spesso del furbo di turno che approfitta della situazione… anzi per me la magia era bianca o nera a seconda dello scopo (non mi bacchettare ora! 🙂 ) o, diciamo, a chi si richiedeva “l’intervento”.
    Grazie per mettermi ordine …

    Liked by 1 persona

    • Anch’io pensavo che la magia fosse solo bianca o nera poi ho scoperto le “sfumature” rossa, grigia, verde! Da perdere la testa, i furbi ci sono sempre, in ogni posto e il fatto che non andiamo in giro a far proseliti la!scia vulnerabili le persone che non conoscono le nostre leggi. Lieta di essere stata utile

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...