Caccia alle streghe

I secoli in cui la santa inquisizione dava la caccia alle streghe, rappresentano per ognuna di noi un periodo di orrore assoluto, non tanto perché siamo streghe, ma perché l’unica ragione per la morte di tante donne non era la stregoneria, ma il bisogno di estirpare le tradizioni pagane per fare posto alla religione nascente, molte streghe ancora oggi provano un rancore sordo nei confronti della chiesa per avere estirpato dall’Europa la conoscenza popolare di queste donne: vedove, erbarie, conciaossa, levatrici ma essenzialmente donne povere, senza nessuno che prendesse le loro difese, per paura, ignoranza, asservimento cieco al potere; quando iniziai a studiare stregoneria mi capitò di leggere numerosi libri sulla storia dei secoli oscuri, anche perché se cercate le streghe nella storia non le troverete da nessuna parte, la stragrande maggioranza delle donne imprigionate e mandate al rogo probabilmente non si sarebbe nemmeno definita una strega, ma questo purtroppo non lo potremo mai sapere perché come ben sappiamo la storia la scrivono i vincitori.

Questa mattina ho trovato il volantino di uno spettacolo teatrale intitolato “stria” (strega) in cui per l’ennesima volta chi si ritrova a dover pagare un prezzo troppo altro nei confronti della società è chi non ha difese, la fasce più povere, i disperati, chi scappa da guerre e violenze, denigrato, emarginato…in questo caso la strega protagonista della storia diventa la figura chiave di un mondo senza voce, in cui la legge che governa è solo quella del potere, della paura del diverso e la supremazia del denaro!

Si calcola che nel periodo compreso tra il 1300 e il 1770 siano morte in Europa tra le 60.000 e le 350.000 persone…c’è chi parla di milioni chi di poche centinaia nell’arco di tre secoli, il problema principale di fare un calcolo reale nasce dalla mancanza di documentazione precisa, moltissimi resoconti sono andati, volontariamente o meno, dati alle fiamme, anche se a parte i periodi di maggiore follia in cui chiunque poteva accusare chiunque, le esecuzioni sono state abbastanza contenute, ma non per questo meno gravi! basti pensare che la celeberrima caccia delle streghe di Salem alla fine dei conti ha portato al patibolo 19 persone, innocenti, e a centinaia vennero torturate e menomate, non so se a qualcuno di voi è mai venuto in mente di visitare un museo della tortura, io l’ho fatto e non sono riuscita a dormire per giorni, alla sola idea che la nostra intelligenza potesse essere messa la servizio del dolore in una maniera tanto barbara, ho faticato a capire addirittura come si potessero concepire macchine in grado di portare tali supplizi ad esseri umani uguali ai giudici in tutto quello che è davvero importante e anche se mi sembra che la storia passata non abbia insegnato nulla, nei secoli le ondate di fobia e isteria collettiva hanno continuato a colpire, creando sempre un nuovo capro espiatorio condannato a essere immolato per la salvezza di qualche cretino!

Annunci

4 pensieri su “Caccia alle streghe

  1. A chi lo dici! Le mie antenate hanno subito la persecuzione dell’inquisizione e non solo,e spesso vengo ancora guardata male anch’io quando divo di appartenere all’Antica Religione e spiego il significato delle feste che ci sono state rubate! Per non parlare di quando incontro musulmani:abbiamo visioni nettamente opposte delle donne😊

    Liked by 2 people

    • A me succede sempre il contrario, quando le persone scoprono la mia religione, mi fanno un milione di domande, spesso mi chiedono serate ed incontri per spiegare le origini delle nostre feste…o sono io che sono particolarmente fortunata o sono loro ad essere mentalmente aperti e disponibili…sulla questione delle donne potremmo scrivere un enciclopedia, ma in linea generale sono d’accordo con te. Un abbraccio.

      Liked by 1 persona

      • Per fortuna anch’io ho incontrato persone interessate e curiose di sapere qual è e com’è la religione più antica del mondo,ma cattolici e musulmani convinti guardano molto storto! Evidentemente a qualcuno facciamo ancora paura…..Ma anche tu sei della mia religione,quella che qualcuno confonde con la wiccan?

        Liked by 1 persona

      • In merito alle differenze tra wicca e stregoneria, ho scritto diverse volte, comunque sono una strega e non una wiccana; il fatto che le religioni moderne ci guardino ancora storto è più un problema di ignoranza a di pregiudizi che altro…che però incutiamo timore per la nostra indipendenza è verissimo.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...