La magia verde

Continua la tavolozza dei colori della magia, questa sera mi dedico alla magia verde, che si occupa della magia delle piante…se guardando i film di Harry Potter (o leggendo i libri) vi sarebbe piaciuto frequentare le lezioni di erbologia qui ci siamo molto vicini; la magia delle piante spazia negli ambiti più disparati, dalla cucina ai regali, dal giardino alle piante da appartamento o mazzi di fiori che potete regalare a parenti ed amici per le occasioni più disparate, dall’utilizzo degli olii essenziali ai gioielli creati con i fiori pressati, dall’uso dei fiori di Bach per curarvi ai talismani, dagli incantesimi alle candele passando per le polveri incantate, le piante si utilizzano anche per la preparazione degli incensi come possono essere usate per i sacchetti del bagno o da mettere in armadi e cassetti, per preparare beni per la cura della persona come saponi, bagni schiuma e creme per il corpo oltre ovviamente ai profumi creati apposta per propiziare un evento o per un regalo speciale…si utilizzano per le decorazioni delle feste, dell’altare della casa in genere, ma possono essere utilizzate per coroncine e spille …insomma credo di avervi dato qualche spunto per poter sbizzarrire la fantasia e la vostra creatività.

Fondamentale è la conoscenza delle proprietà magiche e fisiche delle piante e dei fiori che intendete utilizzare, poiché i tempi di reazione a livello energetico sono equivalenti a quelli fisiologici, questo anche per sapere in caso di ingestione accidentale quanto tempo avete per agire, non tutte le piante che vengono utilizzate in magia sono commestibili, se non siete sicuri del grado di tossicità di una pianta, prima di mandare tutti all’ospedale per una bella lavanda gastrica fate le vostre ricerche, in generale le piante aromatiche che si utilizzano in cucina non danno problemi di sorta e vengono utilizzate senza problemi; se però l’argomento vi interessa particolarmente potete leggere “l’enciclopedia delle piante magiche” di Scott Cunningham oppure “Il grande libro delle piante magiche” di Laura Rangoni; sono entrambi ottimi testi per cui ve li consiglio…ma se siete curiosi vi propongo un piccolo elenco di piante che potete utilizzare per i vostri esperimenti senza correre rischi.

amore: albicocca, aneto, arancia, basilico, camomilla, cannella, cardamomo, gardenia, gelsomino, geranio, lavanda, maggiorana, mela, melissa, menta, mimosa, mirto, orchidea, rosa, rosmarino, timo, vaniglia, zenzero.

guarigione: aglio, alloro, angelica, camomilla, cannella, cedro, eucalipto, finocchio, garofano, lime, melissa, menta romana, mirra, ortica, pepe, pino, rosmarino, salice, salvia, sandalo, timo.

protezione: achillea, aglio, agrifoglio, angelica, basilico, calendula, cannella, chiodi di garofano, finocchio, girasole, iperico, lauro, ortica, rosmarino, salvia.

successo: aneto, arancio, basilico, bergamotto, camomilla, cannella, caprifoglio, cedro, chiodi di garofano, gelsomino giallo, mandorla, mirto, noce moscata, pepe, pino, prezzemolo, quercia, salvia, sambuco, trifoglio, verbena, zenzero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...