Faccende domestiche

Oggi stavo chiacchierando con una delle mie amiche che a settembre cambierà casa, come spesso succede tra le mie amiche che hanno in preventivo un cambio casa anche lei mi ha chiesto se posso farle una bella pulizia energetica prima che ne prenda possesso; questa è davvero una di quelle cose proprio tipiche da strega che mi chiede chiunque, anche chi non crede minimamente nelle energie negative, nei fantasmi o nelle forme pensiero negativo; ho una lista di persone, amiche, partenti e conoscenti che una volta l’anno mi chiamano per le pulizie energetiche della loro casa, io continuo a ripetere loro che sono dispostissima ad insegnare loro come fare ma puntualmente loro rispondono che non sono bravi quanto me…ehm, io sono brava solo perché faccio pratica, mica perché sono il genio delle pulizie metafisiche!

Quando i conoscenti scoprono che sono una strega spesso mi invitano a casa loro giusto per chiedermi come “sento” le energie di casa loro, il punto è che io sono una strega e molto semplicemente non le sento, sono protetta dal mio campo energetico per cui a meno ché non abbiate Belzubù che balla la rumba in salotto, state pur certi che io non me ne accorgo di certo; se invece avete Belzebù in salotto, me ne potrei anche accorgere ma in questo caso sarei io a salutarvi con la mano mentre me ne vado perché non frequento certi ambienti!

Spesso le persone che mi chiedono “le pulizie” pensano che in casa loro navighi chissà quale energia terrificante, sicuramente frutto di qualche maledizione ad opera del vicino invidioso, allora primo per lanciare una maledizione bisogna esserne capaci, se qualcuno (che ne è capace) ve la tira chiedetevi se ve la siete cercata o se siete semplicemente delle vittime predestinate perché ve le tirate da sole! Se le risposte sono tutte negative allora è il caso di correre ai ripari e oltre a fare una bella pulizia energetica correte ad appendere una scopa di saggina sopra la porta di casa (così adesso sapete a cosa serve la scopa delle streghe e perché la regaliamo ai matrimoni).

Se invece nessuno, come è altamente probabile, vi ha scagliato contro qualche anatema state tranquilli che quello che volteggia in casa vostra è solo roba vostra, liti, discussioni, tensioni di qualunque genere restano nell’aria ed impregnano gli ambienti, i mobili, gli abiti, i libri di residui di energia; chiamiamola pure “negativa” se vi fa piacere, ma non è niente che non provi un qualunque sanissimo essere umano, se poi avete la gioia e la fortuna di dividere la vostra magione con un adolescente (o pre-tale) in preda alle furie ormonali state pur certi che in casa vostra c’è tanta di quella energia statica da illuminare a giorno uno stadio da calcio, l’unica in questo caso è aspettare con fiducia che crescano e passi, ci siamo passati tutti e non credo sia stata questa gran tragedia per nessuno, in tutti gli altri casi o spruzzate in giro per la casa un pochino di acqua benedetta o chiamate una strega che vi liberi dal poltergeist che bivacca sul vostro divano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...