La casa Magica

Lo so, nell’immaginario collettivo e più romantico la strega perfetta vive in una casina ai margini del bosco, con i fasci di erbe appesi alle travi ad essiccare, il gatto nero che veglia l’uscio e il calderone sul fuoco del camino dai cui esalano vapori misteriosi…barattoli di erbe e ingredienti dai nomi impossibili (il famoso occhio di tritone usato dalle streghe di Macbeth per intenderci) che spesso erano solamente nomi popolari di erbe comuni. Io se vivessi in mezzo ad un bosco probabilmente scapperei dopo una settimana a gambe levate per tornare a vivere in città, non mi fraintendete la campagna mi piace…per le vacanze, per la mia vita se dovessi scegliere tra le colline verdi e Londra sceglierei la seconda senza neanche perdere il tempo di fare la valigia; ma che abitiate in una metropoli, in una casa galleggiante, in una baita di montagna o in riva al mare il senso magico della vostra casa siete voi, con la vostra energia che la rendete lo specchio del vostro io più profondo.

Guardando alle teorie sui chakras, di cui parleremo nei prossimi giorni, la casa rappresenta a livello fisico la nostra espansione nella realtà materiale, il modo in cui l’arrediamo (la lista dei legni utilizzati per le bacchette magiche diventa utile anche in questo caso…camera da letto in legno di ciliegio per favorire l’amore, scrivania di quercia per lo studio e via dicendo), i colori che scegliamo (il giallo usato nella stanza dei pasti favorisce la digestione), avere o non avere un pezzetto di giardino o un balcone dove piantare qualche piantina (una mia allieva ha preparato il suo altare da esterno, ne ha due, mettendo a nord delle piante aromatiche che utilizza per cucinare), l’attenzione che mettiamo nella disposizione di stanze e mobilio, potete fare riferimento alle pratiche del feng shui per modificare le correnti energetiche a seconda delle vostre necessità che siano materiali, spirituali o emotive; per i praticanti delle arti magiche la casa è un essere vivo che si trasforma e cresce intorno a noi, con noi, per noi! la casa è vissuta come vero rifugio in cui la porta segna il passaggio tra il mondo esterno e il nostro mondo interiore, in cui chi viene invitato ed accolto è percepito non solo come ospite gradito ma come parte integrante della nostra famiglia, una luce del nostro cerchio.

Poco importa che sia un palazzo pieno di domestici o un bilocale incasinato, la prossima volta che guardate la vostra casa chiedetevi se rispecchia davvero tutto il vostro potenziale o se avete ancora tanto da esprimere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...