Cerchi Magici

Il cerchio magico rappresenta il tempio della strega, un luogo di confine tra il mondo delle ombre e quello degli uomini, un posto sacro dove pregare e connettersi allo spirito, ma anche un luogo dove lavorare, rigenerare le proprie energie e ridere con le persone care. Il cerchio rappresenta l’amore degli dei sulla terra e la strega ne diviene il centro.

Fisicamente un cerchio magico è una grande sfera di energia che la strega evoca dal proprio centro, immaginando una gigantesca palla che la circonda in ogni direzione; il colore, la forma e le dimensioni del cerchio cambiano in base all’ esperienza, alla personalità e all’ umore della strega, quindi più si lavora su se stessi più i cerchi cambiano la propria consistenza e il proprio spessore, il colore (o i colori) cambiano e si modificano in base allo stato d’animo del momento così come le sue dimensioni. Personalmente ho evocato cerchi di ogni genere, da sfere piene di stelle dorate a palle di fiamme infuocate; cerchi di nebbia, cerchi di luce, cerchi in onore della metà maschile o femminile del cielo, cerchi fatti con le candele, cerchi di pietre con immensi falò al loro centro. Li ho tracciati da sola, li ho tracciati con le mie allieve ed amiche, con persone curiose che neanche sapevano perché erano in mezzo ad un bosco (o su una spiaggia, o in riva ad un fiume). Il cerchio si traccia perché sia un confine tra chi in quel momento sta festeggiando con noi e il resto del mondo.

Quello che non cambia è il senso di sicurezza, di pace, di gioia e di serenità che si respirano al suo interno,(piccola nota tecnica, i cerci sono composti di energia elettrostatica, per cui al loro interno la temperatura è piuttosto alta). In un cerchio si entra con la giusta preparazione, non sono ammessi sentimenti malevoli; se siete arrabbiati, prima di entrare nel cerchio vi calmate, altrimenti restate fuori!

Questo per spiegare cos’è un cerchio classico in magia, ma ogni persona nella sua esistenza si ritrova ad essere parte di molti cerchi, cerchi composti dalle persone che amiamo, dalle nostre famiglie di sangue, dai nostri compagni del destino, dalle nostre famiglie aborigene, ma anche da tutte quelle persone, più o meno conosciute, con le quali sentiamo un affinità speciale; quelle che riconosciamo come sorelle, o fratelli, per idee e sentimenti profondi. Tutti questi cerchi si allargano fino a comprendere chiunque sia toccato dalla nostra luce, in un giro infinito.

Nel cerchio siamo tutti uguali, nessuno migliore degli altri, non esiste supremazia, nessuno resta indietro, nessuno rimane tagliato fuori, perché ogni nostro cerchio si allarga per una luce in più….serena notte a tutti voi e ai membri dei vostri cerchi.

Annunci

2 pensieri su “Cerchi Magici

    • In realtà si vedono benissimo con la giusta preparazione, le mie allieve quando hanno fatto il loro la prima volta erano entusiaste dei vari colori che vedevano (una in particolare mi ha fatta morir dal ridere perché vedeva un colore intorno a me e pensava che avessi aperto un cerchio invece era la mia aura)…non tutti riescono a vederli (io ad esempio li sento ma non vedo i colori) prova ad aprirne uno e vedi che succede =D

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...